The news is by your side.

Agguato al sottopasso della stazione, 15enne aggredito da tre ragazzi finisce in ospedale

10.149

Avezzano. Lo hanno aspettato al sottopasso della stazione, lo hanno aggredito e picchiato selvaggiamente fino a spaccargli a calci una caviglia.

Un 15enne, di Collelongo, è ricoverato all’ospedale di Avezzano, tra qualche ora dovrà subire probabilmente un’operazione.

È successo di mattina, quando il giovane è arrivato ad Avezzano per raggiungere l’istituto superiore della città che frequenta.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’adolescente è stato bloccato da tre ragazzi, due lo hanno fermato davanti, un altro lo ha bloccato da dietro. Un vero agguato, per futili motivi, presumibilmente legati al rapporto che il 15enne avrebbe con una ragazza.

Il tutto è accaduto davanti a diversi studenti che si trovavano in quel momento nel sottopasso, sconvolti dall’accaduto.

I primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della Polfer. Sono stati loro ad avvisare i genitori di quanto accaduto. Il ragazzo è stato subito soccorso e trasferito in ospedale, dove è stato ricoverato con una prognosi di 30 giorni.

I genitori del 15enne si sono ora rivolti agli avvocati Antonella e Rocco Mancini per fare valere i diritti del figlio minore.

 

 

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto