News in tempo reale

Aggiornamento Sicurezza sul Lavoro: corsi online con crediti formativi

La sicurezza sul lavoro è una condizione fondamentale non solo per garantire la tranquillità e rendere il luogo di lavoro più confortevole, riducendo al minimo o, se possibile, eliminando i rischi, ma anche perché si tratta di un obbligo stabilito da una precisa normativa, in particolare per i professionisti, che devono aggiornarsi costantemente sulla base da quanto stabilito a livello legislativo.

L’aggiornamento sicurezza per i professionisti che operano normalmente all’interno dei cantieri, quali possono essere ingegneri, agronomi, architetti, tecnici in ambito edile o geologi, si riferisce essenzialmente alla formazione dedicata alla figura del Coordinatore per la Sicurezza nei Cantieri, il cui corso è finalizzato sia all’acquisizione di conoscenze e competenze accessorie, sia al miglioramento delle condizioni di sicurezza all’interno di un cantiere di lavoro.

Il corso di formazione per i Coordinatori della Sicurezza nei Cantieri ha una validità di 5 anni, al termine della quale è appunto necessario frequentare un percorso formativo di aggiornamento, secondo quanto previsto dai decreti 81/08 e 106/09. È importante ricordare che l’aggiornamento del corso per Coordinatore della Sicurezza nei Cantieri è ugualmente valido anche come per il rinnovo quinquennale per RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione).

Progetto81 è un’impresa specializzata nella consulenza e formazione in fatto di sicurezza nei luoghi di lavoro, in grado di supportare le aziende nel rispettare la normativa più recente e, al contempo, di offrire un servizio completo di assistenza per consentire l’adempimento degli obblighi legislativi e per fornire la gestione personalizzata di tutto quanto riguarda la sicurezza all’interno di un ambiente di lavoro.

Caratteristiche dell’aggiornamento per Coordinatori della Sicurezza nei Cantieri

Il corso di aggiornamento per Coordinatore della Sicurezza nei Cantieri permette di ottenere i crediti formativi ad ingegneri, architetti, periti industriali e geometri iscritti nei relativi albi professionali, anche se è comunque possibile frequentare il corso senza usufruire dei crediti.

La durata dell’aggiornamento è di 40 ore, il corso viene erogato interamente online, è costituito da videolezioni accessibili 24 ore su 24 in qualsiasi momento, usufruibili per un periodo massimo di sei mesi. Al termine del percorso formativo, i corsisti dovranno sostenere un test online a risposta multipla, che costituisce l’esame finale. Una volta terminato il corso e sostenuto l’esame, in caso di valutazione positiva, entro tre giorni gli allievi riceveranno l’attestato via email.

Formazione sicurezza in e-learning: quando è possibile

La formazione per la sicurezza costituisce un’importante strategia di prevenzione per proteggersi dai rischi e per tutelare la salute dei lavoratori, ovviamente per ottenere un riscontro positivo è necessario che i percorsi formativi siano chiari, comprensibili ed efficaci.

L’intento è quello di trasmettere ai lavoratori tutte quelle informazioni necessarie perché possano svolgere le loro mansioni in assoluta sicurezza, e di fare sì che chi si occupa di sicurezza nelle aziende sia in grado di escludere, o quanto meno ridurre, le possibilità di rischio.

Oggi molti corsi per la sicurezza nei luoghi di lavoro vengono erogati online, questo significa per i lavoratori, per i dirigenti e per lo stesso datore di lavoro, poter seguire le lezioni in totale libertà, senza vincolo di orario, evitando il disagio e il costo dei corsi con presenza in aula.

La normativa di riferimento regola la formazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro stabilendone la durata, i contenuti e le modalità di erogazione, con alcuni elementi specifici che riguardano la formazione online. In particolare, l’accordo Stato – Regioni indica quali possono essere i corsi di formazione erogabili tramite piattaforma di e-learning:

  • La formazione di base per RSPP e ASPP
  • Gli aggiornamenti per RSPP e ASPP
  • La formazione generale e specifica per i lavoratori;
  • La formazione dei preposti e dei dirigenti;
  • La formazione dei datori di lavoro;
  • Gli aggiornamenti per lavoratori, preposti e dirigenti;
  • Gli aggiornamenti per RSPP Datori di lavoro;
  • La formazione e aggiornamento per RLS solo se prevista nel CCNL di riferimento.

Per i moduli formativi specialistici e per le attività a medio e alto rischio è necessario che la formazione, o parte di essa, venga erogata in aula. In ogni caso, rivolgendosi ad un’azienda specializzata nella formazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro, è possibile ottenere tutte le informazioni dettagliate e aggiornate secondo la normativa più recente.