The news is by your side.

Affluenza in calo in Abruzzo per le elezioni regionali, alle urne meno del 14 per cento degli aventi diritto

L’Aquila. Affluenza in calo in Abruzzo per le elezioni regionali. La prima proiezione delle 12 ha evidenziato una minore affluenza alle urne. Nel 2014 alle 12 avevano votato il 16,5%. Oggi invece i cittadini che si sono recati ai seggi sono il 13.42%.

I dati forniti dalla prefettura dell’Aquila evidenziano che la provincia con una maggiore affluenza alle urne è quella di Pescara che è arrivata al 14,13%, mentre alla precedente tornata elettorale aveva superato il 17,57%.

Segue poi la provincia di Teramo al 13,45%, rispetto al 17,70 di 5 anni fa, e poi ancora L’Aquila con il 13,01% contro il 13,13% del 2014. Fanalino di coda Chieti con il 12,95% contro il 15,92% delle precedenti regionali. La prossima proiezione ci sarà alle 19.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto