News in tempo reale

Affidati i lavori dalla Provincia per la rotatoria lungo la strada Magoranese a Ortucchio

Ortucchio. “Maggior sicurezza per le strade provinciali nell’ambito del progetto Strade Sicure “SICURPAQ” finanziato dalla Provincia dell’Aquila e dalla Regione Abruzzo – a dichiararlo il presidente Antonio Del Corvo – sono stati affidati ad un’impresa di Avezzano, a seguito di gara d’appalto ad evidenza pubblica, i lavori per la realizzazione di una rotatoria lungo la strada provinciale n. 21  “Magoranese” nell’abitato di Ortucchio, per un costo complessivo di 134,150,00 euro, al netto del ribasso d’asta del 31,26 %. L’intervento, previsto nel programma delle Opere Pubbliche che abbiamo approvato, consiste nel recupero di un finanziamento del 2004 e in questo momento permette di risolvere un annoso problema di sicurezza in un’intersezione viaria che nel passato è stata luogo di diversi incidenti automobilistici, anche gravi”. “La rotatoria verrà realizzata all’incrocio in cui confluiscono quattro strade, di cui tre provinciali,  all’ingresso dell’abitato di Ortucchio – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Domenico Palumbo – sarà del tipo “compatta” con diametro esterno di ml. 34,00 ed interno di ml. 9,50. Saranno sistemati anche i marciapiedi di avvicinamento ed il Protesta Fucino Morti Telespaziosistema di regimentazione delle acque piovane. La rotatoria sarà dotata di impianto di illuminazione e di aiuole spartitraffico sulle direttrici principali. I lavori avranno inizio entro la prossima primavera ed dovranno essere conclusi entro 240 giorni, come da capitolato”. Ampia soddisfazione è stata espressa dal Capogruppo di F.I. in Consiglio provinciale Gianluca Alfonsi “un intervento atteso da anni, afferma Alfonsi, che garantirà finalmente sicurezza in un incrocio stradale, quello tra Gioia Lecce ed Ortucchio, luogo, nel tempo, di diversi e gravi incidenti. Abbiamo, come gruppo consiliare di F.I., contribuito, in ogni sede, acche’ l’intervento trovasse concreta realizzazione. Tale opera, unitamente alla riapertura della S.R. 83 tratto Gioia – Pescasseroli, strategica arteria turistica chiusa per diversi anni a causa di frane, ed, a breve, alla messa in sicurezza del tratto di provinciale Gioia -Lecce per il quale si è in attesa, in primavera,  dell’inizio dei lavori  sono un chiaro segnale di attenzione verso questa importante area territoriale della Marsica. Insieme con la realizzazione della messa in sicurezza della s.p. 20 Marruviana tratto S.Benedetto – Avezzano e della s.p. “pecorale” Trasacco – Collelongo abbiamo cercato, conclude Alfonsi, in tempi di gravi tagli ai bilanci e di “smantellamento” delle province, di dare importanti risposte in termini di miglioramento della viabilità marsicana”.