News in tempo reale

Acqua inquinata, attesa per le analisi. Ancora in vigore il divieto in cinque zone in città

Avezzano. E' ancora in vigore il divieto in cinque zone della città a causa di valori alterati dovuti a un malfunzionamento per blackout elettrico della pompa che capta e filtra l'acqua dai pozzi. I residenti interessati sono quelli di Strada 10, Strada 11, Borgo via Nuova, Borgo Incile e nucleo industriale, escluso l’azienda L-Foundry. L'allarme potrebbe rientrare già oggi e il divieto di  utilizzo  d'acqua per scopo umano potrebbe finire oggi stesso. pozzo acqua captazioneIl problema rilevato dal Consorzio acquedottistico marsicano è stato risolto grazie a un intervento degli addetti che hanno riparato la pompa che filtra l'acqua.  Dalle analisi, poi, i tecnici del Cam si sono resi conto che i valori erano alterati e hanno lanciato l'input al Comune di Avezzano che ha emesso l'ordinanza. Secondo quanto stabilito i cittadini dei quartieri interessati non possono usare l'acqua per bere e per cucinare, se non dopo averla fatta bollire. "Già le prime analisi di oggi (ieri per chi legge) i parametri sono tornati nella norma", ha spiegato il responsabile del Cam, Giuseppe Venturini, "e il guasto è stato ripristinato sabato. Ora aspettiamo di inviare i dati alla Asl e non appena ci verrà dato l'ok potremmo far revocare il divieto".