News in tempo reale

A spasso nel tempo, la canzone di Adriano Megna ci riporta nell’Avezzano degli anni 80

Avezzano anni ’80 – fotografia “Avezzano Sparita”

Avezzano. A quanti manca l’Avezzano degli anni 80? Quanti partirebbero in questo istante per tornare indietro ai tempi andati? È Adriano Megna, in arte Adri Megna, a farci fare un viaggio “a spasso nel tempo” con la sua nuova canzone. Il cantante ci riporta ai tempi del cinema Impero e del Valentino, della pizzeria Ciccio sotto i portici di piazza Risorgimento e del campo di Cesolino. Continua a raccontare citando tutti quelli che erano i punti di ritrovo di una volta: la sala giochi di Filiberto, il Pollo d’oro, Don Orione e il bar di Giaggione. Il cantante passeggiando nell’Avezzano del passato non dimentica di nominare i negozi simbolo della città come Sciarretta, la Standa e Ansini. Nomina anche quelle che erano le personalità di spicco, è questo il caso di Vito Taccone, ed anche chi come Gigi Tozzi allietava le giornate degli avezzanesi con le canzoni di Vasco e di Pino Daniele. Adriano rivolgendosi ai suoi ascoltatori: “Se mentre mi ascoltate percepite un’emozione”, canta Adri, “[…] cerchiamo di capire che Avezzano oggi non è brutta , è solo da curare”. Chiude con un invito alla cittadinanza: “Prendete i vostri figli, raccontate cosa è stato e dite che venite da Avezzano del passato”. Per chiunque volesse ascoltare la nuova canzone di Adri Megna “A spasso nel tempo” la può trovare di seguito, buon ascolto! Noemi Di Nicola