The news is by your side.

A passeggio in piazza e per locali mentre è ai domiciliari, straniero riconosciuto e arrestato dai carabinieri

Celano. Passeggiava in piazza  a Celano ma sarebbe dovuto essere a casa, poiché agli arresti domiciliari. E’ stato però riconosciuto e arrestato dai carabinieri.  In manette è finito uno straniero con dei precedenti di polizia. Il giovane, residente in città da tempo. Domenica sera è stato notato da una pattuglia dei militari dell’Arma. Si trovava in Piazza Aia dove c’erano numerose persone.

Cercava di confondersi tra la gente e anche tra altri connazionali, è stato comunque riconosciuto e fermato per essere controllato. E.G.T., di nazionalità marocchina, sarebbe dovuto essere a casa, agli arresti. Per lui sono scattate quindi le manette con l’accusa di evasione. Il pubblico ministero di turno della procura di Avezzano ha quindi disposto la custodia cautelare in carcere. Il giovane nordafricano è così finito San Nicola per essere sottoposto alla convalida con rito direttissimo.

Davanti al giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Avezzano, l’arresto è stato convalidato. Solo la conoscenza del territorio e delle persone ha permesso ai militari dell’Arma di riconoscere lo straniero e di eseguire il controllo che ha confermato i timori dei carabinieri.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto