The news is by your side.

A Ovindoli senza necessità, scatta la multa di 533 euro. A Luco sanzione da mille euro

6.213

Ovindoli. Dall’Aquila a Ovindoli senza giustificato motivo. È scattata così, per un 28enne aquilano, una multa di 533 euro. Il giovane non ha rispettato le regole imposte dalle ultime disposizioni del governo per contenere il contagio del coronavirus.

Un’altra sanzione ha raggiunto un trentenne di origine marocchina, controllato a Luco dei Marsi. Fermato dai carabinieri mentre era in auto, è stato trovato fuori dal suo comune di residenza, senza la dimostrazione della necessità di circolare.

Si tratta di una persona recidiva, già sanzionata per lo stesso motivo non molto tempo fa. Per lui la multa è stata di 1066 euro.

Continuano i controlli dei militari dell’Arma, al comando del capitano Luigi Strianese, su tutto il territorio, per garantire il rispetto delle regole dettate per contrastare la diffusione del covid19. I controlli, coordinati dalla prefettura dell’Aquila, saranno serrati anche nel week end di Pasqua e Pasquetta, quando si entrerà in zona rossa.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto