News in tempo reale

Delitto di Pescina: l’ultimo viaggio in Kossovo di Fatime e Senade, il saluto della Marsica

Avezzano. La Marsica dà l’ultimo saluto a Fatime e Senade, le due donne uccise davanti al supermercato di Pescina dalla violenza del padre-marito  kosovaro Veli Selmanaj, 46 anni, arrestato per il duplice omicidio. Le loro salme  sono partite ieri pomeriggio  per il loro Paese  dall’obitorio di Avezzano dove c’era molta gente accorsa per stringersi attorno ai familiari delle vittime. I due feretri sono partiti dalla Marsica e  raggiungeranno, via terra, con un viaggio di due giorni, il cimitero musulmano di Prizren,  dove saranno celebrati i funerali con il loro rito religioso.  Il Comune di Pescina ha disposto un giorno di lutto cittadino.   A Pescina è partita anche una raccolta fondi, da destinare ai tre fratelli e alle due sorelle di Senade, che oggi si ritrovano soli. Dei bussolotti sono stati lasciati nei bar e in alcuni esercizi pubblici.
Continua la campagna #noalfemminicidio promossa da MarsicaLive a cui hanno aderito centinaia di  donne e ragazze con una loro foto e  un simbolo o un indumento rosso.