News in tempo reale

300 studenti abruzzesi all’Adriatico per le finali regionali di atletica leggera per Medie e Superiori

Pescara. Alla fine lo sport vince sempre. Specie quando si parla di ragazzi. È la sintesi perfetta dell’evento che nei giorni scorsi si è registrato a Pescara. Nell’elegante ambiente dello stadio Adriatico si sono svolte, un autentico tripudio di colori ed emozioni, le finali regionali dei campionati studenteschi. Circa 300 atleti, provenienti dalle suole di medie superiori di I e II grado delle 4 province abruzzesi, si sono cavallerescamente sfidati nelle diverse discipline dell’atletica leggera e con risultati di tutto rispetto.

 

Sei le categorie in gara: Allieve e allievi (iscritti alla scuola superiore), cadette e cadetti (di scuola media) e atleti e atlete speciali. Alla fine hanno ottenuto l’accesso ai campionati nazionali di atletica leggera studenteschi, in programma proprio a Pescara dal prossimo 29 maggio al 1 giugno, le seguenti squadre:

Categoria Allievi, Liceo Scientifico Delfico di Teramo; Categorie Allieve, Liceo Classico d’Annunzio Pescara; Categoria Cadetti l’I.C. Capograssi di Sulmona e per la Categoria Cadette l’I.C. 7 di Pescara. A loro si aggiungeranno i vincitori delle varie discipline non compresi nelle suddette squadre prime classificate.

Impeccabile l’organizzazione curata dall’Ufficio Scolastico Regionale di Educazione Fisica, diretta dal Coordinatore Antonio Passacantando con la fattiva collaborazione dei referenti territoriali, proff. Roberta Borrone, Tiziana Carducci, Guido Grecchi e Marco Pompa. Preziosa si è rivelata, poi, l’opera dei giudici Fidal sapientemente guidati da Angela Trivarelli.

 

Ecco i risultati:

ALLIEVI

110 hs

  1. Di Sabatino Delfico Teramo;
  2. Libetti Pollione Avezzano;
  3. Caruso d’Annunzio Pescara.

Salto in lungo

  1. Di Carlo Comi-Forti Teramo;
  2. Ciafardini da Vinci Pescara;
  3. Chiavaroli d’Annunzio Pescara.

100 mt

  1. Di Berardino Delfico Teramo;
  2. Occhiolini Pollione Avezzano;
  3. Giancristofaro Da Vinci Lanciano.

1000 mt

  1. Di Profio Savoia Chieti;
  2. Eliseo Comi-Forti Teramo;
  3. Stornelli Pollione Avezzano.

Salto in alto:

  1. Lepri Da Vinci Pescara;
  2. Di Carlo d’Annunzio Pescara;
  3. Rozzi Pollione Avezzano.

Peso

  1. D’Angelo Savoia Chieti;
  2. Cacciatore Da Vinci Pescara;
  3. Cieri d’Annunzio Pescara.

4 X 100

  1. Delfico Teramo;
  2. Pollione Avezzano;
  3. Da Vinci Pescara.

 

ALLIEVE

Salto in alto

  1. Jasimi I I S G. Peano – C. Rosa Nereto;
  2. Ottolini Einstein Teramo;
  3. Di Tommaso Da Vinci Pescara.

110 hs

  1. Giorgetti d’Annunzio Pescara;
  2. Piccinelli Pollione Avezzano;
  3. D’Eliseo Ovidio Sulmona

Salto in lungo

  1. Corrado Einstein Teramo;
  2. Maccarone d’Annunzio Pescara;
  3. Palusci Da Vinci Pescara

100 mt.

  1. Curatella Ovidio Sulmona;
  2. Picciani Vico Chieti;
  3. Argento Saffo Roseto degli Abruzzi.

1000 mt

  1. Quintiliani Vico Chieti;
  2. Pavone Savoia Chieti;
  3. Cavallaro Ovidio Sulmona.

Lancio del Peso

  1. Foresi Milli Teramo;
  2. Di Carlo d’Annunzio Pescara;
  3. Nicoletti Einstein Teramo.

4 x 100

  1. Mobili d’Annunzio Pescara;
  2. Rocchio Savoia Chieti;
  3. Di Gennaro Einestein Teramo.

CADETTI

  1. Olivieri I.C. 4 Chieti
  2. Sito Capograssi Sulmona
  3. Di Martino Ovidio Sulmona

80 HS

  1. D’Ovidio Vivenza Avezzano
  2. Dezio Verrocchio Montesilvano
  3. Carrozza Capograssi Sulmona

80 metri

  1. Pilotti D’Alessandro Teramo
  2. Di Padova Capograssi Sulmona
  3. Micu I.C. Nereto

Vortex

  1. Reggio I.C. 3 Chieti
  2. Di Giannuario I.C. Campli
  3. Rulli I.C. 4 Chieti

Salto in alto

  1. Ottaviani Capograssi Sulmona
  2. Sulpizio I.C. 1 Chieti
  3. Giunco I.C. 5 Pescara

1000 metri

  1. D’Annunzio Verrocchio Montesilvano
  2. Kouraichi Silone Luco dei Marsi
  3. Di Lizio Ripa Teatina

4 x 100

  1. Capograssi Sulmona/
  2. D’Alessandro Teramo
  3. D’Ovidio Sulmona

CADETTE

Salto in lungo

  1. Tersilli D’Alessandro Teramo
  2. Di Federico Vico Chieti
  3. Core Delfico Montesilvano

Vortex

  1. Pietrangelo I.C. Cepagatti
  2. Bianchini Serafini Sulmona
  3. De Santis I.C. 2 Roseto

80 HS

  1. D’Alessandro I.C. Ripa Teatina
  2. D’Aloisio I.C. 7 Pescara
  3. Schiazza I.C. 4 Chieti

80 metri

  1. Salamandrè I.C. 7 Pescara
  2. Ranalli Serafini Sulmona
  3. Buzzelli Vico Chieti

1000 metri

  1. Saccomandi I.C. Pineto
  2. Di Lizio I.C. Ripa Teatina
  3. Ciuffolo Delfico Montesilvano

4 x 100

  1. I.C. 4 Chieti
  2. I.C. 7 Pescara
  3. Serafini Sulmona

DIR

Vortex

  1. Galdo I.C. 7 Pescara
  2. Ciamacco Capograssi Sulmona
  3. Panella Silone Luco dei Marsi

80 metri

  1. Scodavolpe I.C. 7 Pescara
  2. Caroselli Silone Luco dei Marsi
  3. Ferrini D’Alessandro Teramo

Risultati che testimoniano ampiamente il buono stato di salute dei ragazzi abruzzesi che, anche in termini di prestazione, hanno offerto uno spettacolo davvero avvincente. Alla kermesse hanno assistito, insieme a tanti studenti, anche diversi addetti ai lavori, non ultimo il consigliere comunale Adamo Scurti. Particolarmente attenta e sensibile si è rivelata anche l’amministrazione comunale di Pescara che ha offerto il suo impianto più prestigioso in ottime condizioni.

Ad aggiudicarsi il gradino più alto dei 100 metri, nella sua categoria, è stato Samuel Natale, allenato all’istituto Serpieri di Avezzano dalla professoressa Paola Venditti. Anche Samuel disputerà il campionato nazionale che si terrà a Pescara dal 29 maggio fino al 2 giugno.