News in tempo reale

Isola pedonale autunnale a Tagliacozzo. Il centro chiuso alle auto durante i weekend

Tagliacozzo. Fuori le auto dal centro per tutti i weekend di ottobre.  La decisione è arrivata dal Comune che ha istituito l’isola pedonale di piazza Duca degli Abruzzi fino al 31 ottobre. Dalle 18 del sabato, fino a lunedì all’alba la strada sarà a disposizione dei pedoni. L’area interessata dal provvedimento è quella che va dall’Alberone, quindi dall’incrocio tra via Marconi e Piazza Duca degli Abruzzi, fino a Piazza Obelisco. «Il nostro obiettivo», ha affermato il sindaco Maurizio Di Marco Testa, «è quello di far vivere gli spazi cittadini alla popolazione, soprattutto nelle belle giornate. L’isola pedonale non ha senso quando c’è maltempo, ma in caso di giornate di sole è necessario valorizzare il centro storico in modo da andare incontro alle esigenze della gente e quindi a quelle collettive». Soddisfazione per la decisione di prolungare l’isola pedonale nel weekend anche a ottobre è stata espressa dall’assessore al Turismo Gabriele Venturini secondo cui «è importante che i cittadini e i turisti usufruiscano degli spazi pubblici e delle zone più bella della nostra cittadina». Rimane ancora da sciogliere la questione di Piazza Obelisco. La passata amministrazione, guidata da Dino Rossi, aveva istituito l’isola pedonale  permanente nella storica piazza. Non erano però mai mancate le proteste per il mancato rispetto delle regole. Spesso le auto parcheggiano ovunque, sfuggendo ai controlli dei vigili, soprattutto durante la notte quando il personale non è in servizio. In piazza Obelisco si può sostare solo nella parte destra della zona alta. I residenti, invece, possono sostare nella parte sinistra dalle 20.  Spesso, però, il viavai di auto in piazza non si è mai interrotto. E’ difficile infatti vedere piazza Obelisco senza auto parcheggiate anche nella zona vietata. L’amministrazione guidata da Maurizio Di Marco Testa sta però pensando all’installazione di un varco elettronico che impedisca alle auto non autorizzate di entrare in piazza anche durante la notte.