Sterpetti Concessionarie: Alfa Romeo
filo

Morte sospetta, eseguita autopsia del commerciante di Avezzano. Oggi i funerali

Avezzano. Sarebbe morto dopo un malore improvviso che ha portato il corpo del giovane a un arresto cardiocircolatorio. Ora però si attende l’esito degli esami tossicologici per capire le cause che hanno provocato l’infarto. E’ stata confermata quindi l’ipotesi iniziale sulla morte di Matteo Sorgi, l’imprenditore di Avezzano trovato senza vita in circostanze misteriose in una camera d’albergo a Napoli. Ieri è stata eseguita l’autopsia disposta dalla magistratura napoletana poiché il 38enne di Avezzano si trovava in Campania per motivi di lavoro. Il marsicano è stato trasportato in ospedale da un conoscente nella speranza di essere salvato, ma una volta al “Loreto Mare” di Napoli per lui non c’era più niente da fare. Per capire, però, quali fattori hanno portato a questo malore improvviso sarà necessario attendere l’esito degli esami tossicologici che saranno pronti nel giro di una quarantina di giorni. Intanto la salma sarà riportata nella Marsica dalla ditta “Antonio Rossi” per i funerali in cattedrale che si terranno oggi alle 16. Il giovane era molto conosciuto in città e aveva gestito per qualche tempo il Palazzetto del ghiaccio in via Newton ad Avezzano, nella zona industriale. Da diverso tempo lavorava in campania nel settore del giardinaggio.

Scritto da il 29 luglio 2012. Registrato sotto NEWS. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

NEWS IN TEMPO REALE SU FACEBOOK

Galleria fotografica