Sterpetti Concessionarie: Alfa Romeo
filo

Don Gabriele nuovo parroco. Il Vescovo: ogni tua parola sia inzuppata del silenzio della preghiera

Avezzano. La Marsica ha un nuovo giovane sacerdote. Il giovane diacono di Sante Marie, Gabriele Guerra, è stato ordinato sacerdote da monsigno Pietro Santoro, vescovo dei Marsi in una gremita cattedrale. Le comunità di Sante Marie e di Caruscino, quartiere di Avezzano dove ha svolto il servizio pastorale, si sono strette attorno al nuovo pastore della chiesa marsicana nella fede e nella speranza. Don Gino Cilli, rettore del Pontificio seminario di Chieti dove il neo sacerdote ha studiato, lo ha descritto in una approfondita relazione davanti all’assemblea e a una sessantina di sacerdoti dell’intera diocesi. “La fede di Gabriele”, ha detto il rettore, “si è formata nell’ambito familiare, sempre con umiltà e amore e soprattutto nel nome di Maria. Ha cercato sempre Dio con una semplicità di cuore e con la stessa umilità e lo stesso impegno con cui si è formato gli auguriamo di continuare il suo cammino di fede carico di amore”. L’abbraccio della diocesi dei Marsi ha cinto Gabriele che con il volto velato da un timido sorriso si è avvicinato all’altare per ricevere il sacerdozio. “Il sacerdote deve conoscere a fondo l’animo umano, deve esprimere giudizi sereni e obiettivi, fondamentale è il rapporto con il prossimo”, ha affermato il vescovo Santoro rivolgendosi dal pulpito a Gabriele con affetto , “questo richiede che il sacerdote non sia arrogante, ma umile e sincero, pronto ad ascoltare e consolare i fedeli che si rivolgono a lui. Non avere paura Gabriele delle tue fragilità umane, anzi fa in modo che queste diventino dei canali di comunicazioni perchè oggi si cercano persone che diano fiducia e abbiano il cuore aperto, persone dal volto accogliente che permettano l’accesso a Cristo. Tua sorella Emanuela dal Paradiso pregherà per te”. Don Mario Di Giulio, storico parroco di Sante Marie, ha aiutato Gabriele a indossare la casula prima dell’unzione delle mani. I tre nipotini Samuel, Andrea e Manuel hanno portato poi i doni dell’offertorio, e don Gabriele è salito all’altare al fianco del vescovo per la consacrazione. I genitori Franco e Maria, gli zii, e tutti i fedeli di Sante Marie e Caruscino poi con un applauso carico di amore hanno salutato don Gabriele, nuovo sacerdote della diocesi dei Marsi. Commuovente l’abbraccio con don Beniamino Resta, tornato dal Brasile per la cerimonia, sacerdote che ha accompagnato don Gabriele nei primi passi della sua vocazione quando era parroco a Sante Marie.



Scritto da il 28 giugno 2012. Registrato sotto GALLERY, LIVE. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica