Associazioni unite per dire no alla realizzazione della centrale idroelettrica nel torrente di Rianza

Capistrello. “Salviamo il meraviglioso torrente di Rianza”. Questo il grido d’allarme di decine e decine di associazioni Marsicane contro la realizzazione di una centrale idroelettrica sul torrente Rianza nella frazione di Pescocanale. Dopo il no corale del territorio è arrivato anche quello di 18 associazioni, ambientaliste e non, che si sono unite per ribadire la loro contrarietà al progetto. Questa mattina alle 11.30 presenteranno la loro iniziative per salvare il torrente di Rianza al caffè letterario di Avezzano e poi proseguiranno con varie azioni sul territorio per coinvolgere direttamente anche i cittadini.