Otto ore sotto i ferri per un delicato intervento chirurgico, lettera di una paziente ai medici dell’ospedale di Avezzano

Avezzano. Otto ore sotto i ferri per un delicato intervento chirurgico riuscito perfettamente. Bianca Gabriele, paziente di Castelliri, in provincia di Frosinone, dopo alcuni giorni di convalescenza ha inviato una lettera alla Asl per  ringraziare di cuore il personale medico e paramedico dell’ospedale di Avezzano, in particolare il professor Ruggeri, per le capacità, la professionalità e l’umanità di tutti i sanitari della struttura ospedaliera abruzzese.

“L’ennesimo esempio di buona sanità”, ha spiegato la donna, “che come paziente ci tengo a  evidenziare pochissimi giorni dopo essere uscita dalla sala operatoria”. Ora la donna ta meglio, molto meglio e guarda al futuro con fiducia e serenità.