Droga nascosta dentro alla busta del latte, spacciatore tenta di lanciarsi dal bus in corsa: arrestato

Avezzano. Nascondeva la droga nella busta del latte ma è stato scoperto e arrestato dai carabinieri. I carabinieri, durante dei controlli  ai passeggeri di autobus transitanti sulla ex superstrada del Liri, hanno fermato e controllato un mezzo diretto ad Avezzano, con a bordo poche persone, tra cui un giovane marocchino, il quale, alla vista dei militari, cercava di scendere direttamente sulla superstrada tentando di aprire con la cloche d’emergenza il portellone posteriore. Purtroppo per lui attenderlo a terra c’erano altri due militari che prontamente lo hanno bloccato.

Il ragazzo, accompagnato in caserma è stato identificato e arrestato. Si tratta di Oiraq Abderrazek, 27 anni, residente ad Avezzano, con precedenti contro il patrimonio, contro la persona e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante la perquisizione personale è stata rinvenuta una confezione di latte contenente un involucro termosaldato con  25 grammi di eroina. La successiva perquisizione domiciliare non ha invece dato nessuno riscontro. Il marocchino è stato quindi  tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre la droga sottoposta a sequestro. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso nella casa circondariale di Cassino.