Furto notturno di gasolio, arrestati dai carabinieri due giovani marsicani colti sul fatto

San Benedetto. Rubano il gasolio ma vengono colti sul fatto e arrestati dai carabinieri. Il provvedimento è stato messo in atto nei confronti di Italo Cherubini, 29 anni, e Fabio Sante Mostacci, 27 anni, entrambi di San Benedetto dei Marsi. Per il primo è stato disposto l’arresto in carcere, mentre per il 27enne sono stati concessi i domiciliari. Secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dal sostituto procuratore Roberto Savelli, i due avrebbero preso di mira un deposito del Fucino dove si trovavano dei mezzi del Consorzio di Bonifica.

Hanno prelevato del carburante utilizzato per i camion. Nel corso dell’udienza di convalida davanti al giudice per le indagini preliminari, Maria Proia,  a Cherubini sono stati concessi i domiciliari, mentre mostacci è stato sottoposto a obbligo di dimora. I due sono assistiti dagli avvocati Mario Flammini e Vincenzo Retico.