Sindaci marsicani all’Aquila contro il caro pedaggi, sit-in di protesta al casello del capoluogo

Avezzano. La mobilitazione di paesi e città di Abruzzo e Lazio contro il caro pedaggi di A24 e A25 non si ferma. Questa mattina i primi cittadini si sono dati appuntamento alle 9.30, nei pressi del casello dell’Aquila ovest. Anche in questo caso i sindaci si ritroveranno nello spazio compreso tra la via di collegamento tra la strada statale 17 e l’accesso autostradale per dire basta a questi aumenti che continuano a gravare sulle spalle dei pendolari e creano disagi ai territori. Sarà l’occasione anche per poter confrontarsi su azioni future che prenderanno vita nelle prossime settimane anche alla luce dell’incontro avuto con il ministro Delrio e i presidenti delle Regioni Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e Lazio, Nicola Zingaretti.