Arriva il bonus acqua e Di Bastiano bussa alla porta del Cam: incontro urgente con il presidente

Avezzano. A partire dal mese di luglio le famiglie con maggiore bisogno economico, stabilito in base all’Isee, potranno accedere al nuovo bonus acqua, Si tratta, nello specifico, di cinquanta litri di acqua al giorno gratis, ovvero 18,25 metri cubi all’anno, da moltiplicare poi per ogni componente del nucleo familiare. Questo quantitativo viene considerato il minimo stabilito per legge necessario per soddisfare i propri bisogni personali e sarà automaticamente scontato in bolletta, previa richiesta da parte degli interessati. Per questo Augusto Di Bastiano, responsabile del centro giuridico del cittadino, ha già scritto al presidente del Consorzio acquedottistico Marsicano, Alessandro Pierleoni, per avere un incontro urgente sulla questione.

Le condizioni per ottenere il bonus sono le stesse che valgono per i bonus elettrico e del gas: nuclei familiari con Isee inferiore a 8.107,50 (20.000 euro se ci sono più di tre figli fiscalmente a carico). Il bonus si applica per ciascun componente il nucleo familiare: una famiglia di quattro persone avrà quindi uno sconto annuo pari a 73 metri cubi.