Tre marsicani tagliano il traguardo della trentacinquesima maratona di Atene

Avezzano. Domenica scorsa in Grecia si è tenuta la trentacinquesima edizione della maratona più antica della storia dello sport, che dalla località di Maratona percorre 42 km attraverso la penisola ellenica fino ad arrivare nello stadio Panathinaiko di Atene, dove è, ed era situato l’arrivo della maratona anche nell’antichità. I tre marsicani, Fabio Santellocco, Fabrizio Salvati e Fabrizio Bove, ci raccontano cosa hanno provato a tagliare il nastro del traguardo “Entrare in quello stadio, per un runners è fantastico. Pensi che li sono passati i grandi della storia dello sport e così, di colpo, tutta la fatica sembra volar via. E’ stata una della maratone più difficili mai affrontate, in quanto il percorso era per metà tutto in salita”.

Complimenti ai tre sportivi che hanno rappresentato la Marsica in questa difficile e affascinante manifestazione. Francesca Salvati