Bimbi della Cianciusi al centro Noesis, l’amministrazione dà l’ok ai lavori per l’adeguamento delle aule

Avezzano. Uno spazio comune dove poter giocare insieme e dei bagni con sanitari adatti ai bambini di 3 anni. Questi sono gli adeguamenti che verranno effettuati nella struttura scolastica del Noesis per poter ospitare così gli alunni della scuola per l’infanzia Cianciusi. Ben 75 bambini, infatti, dalla scuola di via De Gasperi dovranno andare al vicino Noesis a causa della carenza di aule nel loro edificio dove si trovano anche gli amichetti della Mazzini. Ieri mattina il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, ha effettuato un sopralluogo con il consigliere Francesco Eligi e con i genitori nelle aule del Noesis per capire in che modo intervenire.

“All’inizio pensavamo si potesse ovviare al trasferimento”, ha affermato Eligi, “poi invece è stata scelta questa strada. I bambini occuperanno le tre stanze al primo piano del Noesis. Non avendo la mensa dovranno mangiare in classe e l’amministrazione provvederà a creare uno spazio nell’atrio dove farli giocare quando poi si dovranno ripulire le classi e ad adeguare i sanitari dei bagni”. Gli interventi verranno realizzati nel giro di qualche giorno e nel frattempo i bambini verranno seguiti dalle insegnanti che hanno dato piena disponibilità per tutto.