Chiusa da ieri la linea ferroviaria, marsicani senza treni per tutta l’estate a causa dei lavori da 31 milioni

Avezzano. Inizia una estate senza treni  tra Roma e Pescara. e Il servizio ferroviario, infatti, è stato bloccato ieri e la chiusura resterà fino al 3 settembre. I passeggeri da oggi potranno viaggiare sugli autobus sostitutivi messi a disposizione di Trenitalia che ha annunciato di voler effettuare lavori per migliorare la sicurezza della linea e di aver scelto il periodo estivo per approntarli. I lavori includerebbero il rinnovo di 28 chilometri di binari nelle tratte Collarmele-Celano, Carsoli-Tagliacozzo e Guidonia-Tivoli, oltre al ripristino di alcuni manufatti quali portali di gallerie e ponti.

L’investimento ammonterebbe a 31 milioni di euro. Trenitalia ha inoltre rassicurato chi teme per il futuro della linea ferroviaria: dal 3 settembre i passeggeri potranno tornare a viaggiare, come sempre, sui treni di questa tratta.