Lettera aperta dei residenti di via Guerrazzi al sindaco Di Pangrazio: sono anni che aspettiamo l’asfalto

Avezzano. I residenti di via Francesco Guerrazzi prendono carta e penna e scrivono al sindaco Di Pangrazio: stiamo aspettando da anni l’asfalto sulla nostra strada. “Le criviamo per segnalarle una situazione di disagio che, purtroppo, ormai si protrae da diversi anni”, hanno scritto i cittadini che da qualche settimana hanno fondato anche un gruppo Facebook, “a dire il vero prima di farlo abbiamo anche valutato se fosse opportuno sottoporle il problema ora, considerando il particolare momento amministrativo a ridosso di un importante appuntamento elettorale che poteva prestarsi a più di una strumentalizzazione. Ma con lei vogliamo essere sinceri, la circostanza che ci ha convinto a superare tutto è stata fornita da un articolo di qualche giorno fa in cui si annunciava l’apertura di diversi cantieri per il rifacimento del fondo stradale in altre strade cittadine. Sicuramente questo costituisce un grande merito per lei e siamo felici per i nostri concittadini. Però è altrettanto vero che non riusciamo a nascondere un senso di amarezza che scaturisce dalla sensazione di essere dimenticati”.

 

I residenti hanno invitato il sindaco Di Pangrazio a visitare il loro quartiere per rendersi conto della situazione. “Nessun altro candidato si preoccupi”, hanno chiarito, “non desideriamo una passerella elettorale privilegiata con lei o un incontro con chissà quali scopi. Vogliamo solo sentirci liberi di esporre i nostri problemi e sentirci importanti come tutti gli altri cittadini di Avezzano”.