Serve sangue, l’Avis scende in piazza per accogliere i donati. Appuntamento a San Pio X

Avezzano. Torna l’autoemoteca domenica dalle 8.30 alle 12.30 in piazza di San Pio X ad Avezzano. L’Avis comunale metterà a disposizione l’autoemoteca con la quale effettuare donazioni. “Un occasione”, afferma il presidente Di Cicco, “per poter contribuire in un momento di così grande difficoltà per le donazioni. Voglio, in questa occasione ringraziare pubblicamente chi, con grande spirito di collaborazione, ha contribuito donando, mettendo in luce che la Marsica, e più nello specifico la città di Avezzano, quando si ha difficoltà ,risponde sempre in maniera pronta e decisa. I donatori sono stati meravigliosi. L’apporto dato dal direttivo è stato encomiabile, tutti si sono adoperati per alleviare la situazione, dal vice presidente Domenico Ciminelli alla segretaria Daniela Ranieri, dall’amministratore Augusto Blasetti a tutti i singoli consiglieri come Mario Maggi, Lorenzo Fracassi, Ubaldo Innocenzi e Raffaele Di Cosimo. Voglio altresì ringraziare il consigliere Giovanni Pendenza e, soprattutto, la nostra collaboratrice Angela Del Bove Orlandi per il grande sforzo profuso nel servizio chiamate”.

“Hanno dato dimostrazione, se mai ce ne fosse stato bisogno di come, il fulcro delle donazioni di tutta la provincia è, come è naturale che sia, la sezione di Avezzano”, conclude il presidente Di Cicco, “non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia, la difficoltà comunque continua e, occasioni come queste, sono il mezzo fondamentale per aiutare il prossimo. Non dimentichiamo che la normalità è fatta di donazioni costanti e quotidiane, di donatori che periodicamente si recano presso il centro trasfusionale o colgono occasioni come questa per fornire il loro contributo. Dobbiamo evitare il ripetersi di eventi come quelli accaduti nelle passate settimane in cui per carenza si sono riscontrate difficoltà nelle donazioni. Vi aspettiamo numerosi”.