Meteo Marsica 21-27 aprile: non male nel lungo ponte festivo, poi probabilmente leggermente più instabile

Nella figura la situazione prevista per Domenica 23 Aprile, a 500 hpa, con i geopotenziali in aumento per l'alta pressione
Nella figura la situazione prevista per Domenica 23 Aprile, a 500 hpa, con i geopotenziali in aumento per l’alta pressione

Il freddo, come previsto è arrivato anche nella Marsica, con oltre alla pioggia, anche delle nevicate sparse, fino al Fucino. Temperature quindi rigide, non soltanto nella notte, ma anche di giorno. Comunque, per farla breve, nei prossimi giorni avremo del tempo tutto sommato discreto e qui parliamo dei giorni del lungo ponte festivo della Liberazione. Forse Lunedì sera potrà esserci spazio per qualche debole fenomeno la sera, ma nulla di rilevante. Poi da Mercoledì un po’ d’instabilità non sarà da escludere, con un lieve calo delle temperature. Pertanto oggi, Venerdì 21 Aprile, avremo condizioni di cielo poco nuvoloso, qualche nube in più con probabilmente qualche debole fenomeno a carattere nevoso, sarà possibile tra Pescina e le montagne del Parco Nazionale. Ma il tempo andrà verso un veloce miglioramento. Venti ancora da est, temperature piuttosto fredde al mattino (avremo una -4 / -5°c ad 850 hpa), ma in aumento di qualche grado nel corso della giornata. Domani, Sabato, cielo generalmente poco nuvoloso su tutta la Marsica. Qualche addensamento pomeridiano, innocuo, sarà possibile sulle vette maggiori. Venti da ovest-sud-ovest deboli, temperature in aumento (circa 4°c ad 850 hpa). Domenica, inizierà con bel tempo. A seguire ci sarà una nuvolosità che arriverà dai quadranti occidentali, ma senza nessuna precipitazione. Venti sempre sud-occidentali, temperature stazionarie. Lunedì, nuvolosità alta e stratificata al mattino.

 

Nel pomeriggio, il cielo si presenterà nuvoloso, ove saranno possibili delle precipitazioni deboli tra il Carseolano ed i Simbruini. Ventilazione debole da sud-ovest, temperature stazionarie o in lieve aumento. Martedì, giornata della festa della Liberazione, le condizioni meteo appaiono abbastanza buone, con cielo poco nuvoloso al mattino. Nubi alte e stratificate a seguire nelle ore pomeridiane. Venti sempre da ovest, temperature in lieve aumento. Mercoledì, le condizioni meteo potranno cambiare per via della formazione di un minimo depressionario sul centro-nord Italia. Sarà possibile una certa nuvolosità a seguire, con dei fenomeni tra il Carseolano ed i Monti Simbruini. Giovedì, delle correnti più fresche da nord, riporteranno un calo delle temperature (4°c ad 850 hpa) ed un tempo variabile con comunque ampie schiarite.

Thomas Di Fiore
Associazione meteorologica Aquilana
AQCAPUTFRIGORIS