Giovedì gnocchi… e non solo: Eataliano vi porta a tavola con la sua salsa al salmone flambata al brandy

Ecco un primo davvero primaverile e leggero da rifare anche a casa: le farfalle al salmone e semi di papavero. Lo sa bene Eataliano, bistrot nel centro commerciale “I Marsi”, che da sempre le propone ai suoi clienti. Un must del menu che mette tutti d’accordo anche i più piccini che alla parola pesce minacciano di non mangiare. E’ il piatto ideale se avete poco tempo e desiderate preparare qualcosa di insolito e carino. Occorre solo carta e penna per segnare tutti i passaggi della ricetta di oggi. Mi raccomando non dimenticate il brandy per sfumare la vostra salsa al salmone a colpi di flambè!

 

Ingredienti (per 4 persone)

  •  320 gr di farfalle
  •  200 gr di salmone
  • 150 ml panna fresca
  • 1 scalogno
  • olio
  • passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • un bicchierino di brandy
  • peperoncino
  • semi di papavero

 

Procedimento

Mettere una pentola con l’acqua sul gas e aspettare che bolle salare l’acqua e immergere la pasta.
Mentre la pasta cuoce, in una padella con l’olio imbiondire lo scalogno; adagiare il salmone precedentemente tagliato a trancetti e soffriggerlo, quindi flambare col brandy. Spostare a un lato della padella il salmone e mettere al centro la panna fresca unire il salmone e amalgamare il tutto a fuoco bassissimo. Colorare con un po’ di passata di pomodoro. Infine aggiungere le farfalle e farle insaporire. Prima di servire decorare con semi di papavero.

@baldaroberta