Installato un nuovo defibrillatore alla scuola Collodi – Marini di Avezzano. Quindici le aree cardioprotette in città

Avezzano. “L’Istituto scolastico comprensivo Collodi-Marini di Avezzano ha il suo defibrillatore”, hanno spiegato il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, che insieme all’assessore al sociale, Fabrizio Amatilli, al dirigente comunale, Sergio Pepe e a Valerio Di Loreto, esperto in materia, al dirigente scolastico, Piergiorgio Basile, agli studenti e ai professori presenti le funzionalità dell’apparecchio salva vita, “diffondere la cultura della prevenzione è un atto dal valore inestimabile, soprattutto quando arriva alle nuove generazioni”.

“Non è un caso, infatti, che con la nostra amministrazione”, hanno continuato, “Avezzano sia diventata tra la prime città cardioprotette in Europa con ben 15 aree dove sono presenti i defibrillatori. Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta della scuola Collodi-Marini e del “Centro giuridico del cittadino”, coordinato da Augusto Di Bastiano, viste anche le innumerevoli attività extrascolastiche, tra cui la ginnastica dolce per gli anziani”.