Compie 103 anni, grande festa in città per nonna Maria Gatti. Il suo segreto? Tanta fede e niente latticini

Tagliacozzo. Ha compiuto 103 anni, festeggiata tra l’affetto dei familiari e delle istituzioni. Maria Gatti in Cottone, la longeva nonnina di Tagliacozzo che tre anni fa aveva ricevuto un riconoscimento dalla municipalità, ha spento ieri le candeline raggiungendo un traguardo record. E’ in buona salute fisica e mentale e ha ringraziato tutti “per la bellissima festa e per la presenza di tante persone”. Moglie dello storico maresciallo della Forestale, Orazio Cottone, originaria di Casagiove (Caserta), con il marito si trasferì a Tagliacozzo nel 1950 e da allora è sempre rimasta nella sua città di adozione.

Nonna Maria è resa forte anche dalla sua grande fede che l’ha aiutata a superare momenti di difficoltà e a renderla una persona ricca di serenità interiore e di cordialità. Amante della cucina napoletana e abruzzese è arrivata a 103 anni di età in perfetta forma. Prende il caffè la mattina e a volte il latte, ma mangia altri tipi di latticini. Alla cerimonia di compleanno, oltre alla figlia Adriana, alla nipote Valentina e alle famiglie Pasqualone e Cottone al completo, hanno partecipato il sindaco Vincenzo Giovagnorio, il presidente del consiglio Anna Mastroddi e il consigliere comunale Lorenzo Colizza.